Attività FUORIONDA

L’A.S.D. FUORI ONDA

Nasce a giugno 2014, diventando subito operativa già per l’anno sportivo 2014-2015.
La nostra associazione è mossa dalla passione per lo sport di alcuni volontari, con esperienza ventennale nel campo della disabilità.
Abbiamo cercato di realizzare un luogo d’incontro tra sport e disabilità, limiti e rinascita. Grazie allo sport ognuno compie un percorso di ricerca individuale e scoperta delle proprie abilità; inoltre, acquisisce una maggiore consapevolezza delle proprie capacità relazionali con i propri compagni.
L’obiettivo principale è quello di permettere alle persone diversamente abili di svolgere attività ludico-sportive e per il tempo libero con il più basso contributo economico possibile e di costruire rapporti con i partner per una maggiore integrazione nella attività di vita quotidiana.
In campo, gli atleti hanno imparato a rispettare le regole e gli avversari, conservando una sana competizione, ma allo stesso tempo, il loro entusiasmo coinvolge sia la tribuna che la panchina, facendo sentire tutti parte attiva del gioco!

Con il passare degli anni, abbiamo riscontrato che la passione e la grinta che i nostri atleti mettono durante gli allenamenti, spinge i volontari a continuare a dedicare il loro tempo e le loro risorse nelle varie iniziative ed attività: tutti ricevono qualcosa durante l’incontro, e spesso, il regalo che se ne riceve da entrambi le parti è un ritorno di affetto, amicizia, calore, umanità…
Questo clima familiare e di aggregazione, ha favorito da sempre un aumento degli incontri tra i ragazzi stessi, e in molte occasioni, anche l’unione tra ragazzi e volontari, favorendo la comunicazione e facilitando l’integrazione con chi aveva più difficoltà a rapportarsi.

Nell’anno sportivo 2014-2015 l’A.S.D. FUORI ONDA ha tenuto attività di nuoto e di calcio a 5;
Nell’anno sportivo 2015-16 ha iniziato l’attività sportiva di pallavolo unificata, che vede coinvolti i ragazzi diversamente abili insieme ad atleti normodotati e ha ampliato il settore nuoto, con ulteriori spazi piscina.
Nell’anno sportivo 2016-2017 è stata iniziata l’attività di Atletica Leggera presso lo stadio Primo Nebiolo che coinvolge inizialmente una decina di atleti disabili.
Dal 2018 l’attività di Pallavolo ha visto un crescente aumento di atleti , raddoppiando così gli allenamenti.
Nell’anno sportivo 2018-2019 sono state inserite due attività: Basket e Ballo Latino-Americano/Zumba; entrambe le attività prevedono sempre il coinvolgimento di ragazzi diversamente abili che collaborano con partner normodotati.
Nel 2020 ha inizio anche la nuova attività di Nordic Walking.
Tra i progetti per il 2022 ci sono l’avvio di due nuove discipline sportive: il Baskin che permette la piena integrazione rispetto a qualsiasi tipo di disabilità, ed il Pickleball una versione più soft del paddle.